RICORSO ABILITATI IN ROMANIA AVVERSO DECRETO DI RIGETTO DEL MIUR ADESIONE ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2020

RICORSO ABILITATI IN ROMANIA AVVERSO DECRETO DI RIGETTO DEL MIUR

Lo Studio Legale Danza si è occupato della questione del riconoscimento delle abilitazioni all’insegnamento in Romania: ha organizzato il Convegno del 1 febbraio 2019 presso la Camera dei deputati dal titolo” La tutela del diritto al lavoro e all’insegnamento degli abilitati all’estero secondo la Direttiva europea n.36/2005 e il D.Lgs. n.206/2007.

Lo studio ha ottenuto recentemente importanti sentenze innanzi alla VI° sezione del Consiglio di Stato ( n°4825/2020 e 1575/2020) che hanno annullato i decreti di rigetto e la nota MIUR °5636/2019 atto presupposto, a favore di centinaia di abilitati in Romania.

Ciò nonostante il MIUR continua ad emanare decreti di rigetto, non riconoscendo i titoli denominati “ Nivelul I° e Nivelul II°”, conseguiti dai cittadini Italiani in Romania.

OBIETTIVI DEL RICORSO

 Con il ricorso giurisdizionale collettivo innanzi al TAR Lazio si intende ottenere, l’annullamento dei decreti di rigetto del MIUR delle istanze di riconoscimento presentate dagli abilitati in Romania, in palese violazione della DIR.UE n.36/2005 e del D.lgs.n.206/2007, e dei principi espressi dalla Corte di Giustizia Europea nella nota sentenza “ Morgenbesser” del 13 novembre 2003 C-313/2001 (cfr. anche sentenza CGE 15 ottobre 1987 causa n 222/86 Heylens e a ; 7 maggio 1991 C-340/89  Vlassopoulou ; 7 maggio 1992 C -104/91 Aguirre Borrell )

TERMINI DI ADESIONE

La documentazione dovrà pervenire alla mail avvdanza@gmail.com. entro il 30 settembre 2020.

 

 DOCUMENTI DA INVIARE ALLA EMAIL AVVDANZA@GMAIL.COM

  1. DOMANDA RICONOSCIMENTO AL MIUR + NIVEL I E II (PDF1)
  2. CERTIFICATO CNRED CON TRADUZIONE (PDF2)
  3. ADEVERINTA CON TRADUZIONE (PDF3)
  4. DECRETO DI RIGETTO INDIVIDUALE (PDF4)
  5. DOCUMENTO IDENTITA’+ CODICE FISCALE (PDF5)
  6. PROCURA AD LITEM FIRMATA+ COPIA BONIFICO (PDF 6)

MODALITA’   DI ADESIONE

**N.B. Saranno accettati a pena di esclusione, documenti allegati alla mail ( senza link oggetto di download ) ed esclusivamente in distinti 6 pdf (  pdf 1, pdf 2 , pdf3, pdf 4, pdf 5, pdf 6) .

Non saranno accettati invii con documenti singoli o pagine singole di documenti.

Saranno accettati esclusivamente documenti in formato pdf ( nè foto né immagini), unico compatibile con il sito di giustizia amministrativa.

 

N.B. La EMAIL contenente i documenti suindicati dovrà riportare :

1) cognome e nome del ricorrente e numero di telefono; 2) codice fiscale; 3) classi di concorso oggetto dell’istanza di riconoscimento al MIUR ; 4) data del decreto rigetto MIUR 5) e la dichiarazione di aver provveduto alla registrazione sul sito www.fsiscuola.it

 

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 30/09/ 2020 AL LINK

 LINK per la registrazione

 

*Nell’area di registrazione inserire, cognome, nome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo email proprio ( non di altri) ; classe di concorso ( inserendo i soli codici es.A046) .

N.B. SENZA LA REGISTRAZIONE SUL SITO WWW.FSISCUOLA.IT L’ADESIONE ANCHE CON INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE NON SARA’ PRESA IN CONSIDERAZIONE SE NON AUTORIZZATA ESPRESSAMENTE.

 

COSTI DEL RICORSO

Il costo per l’adesione al ricorso collettivo è di euro 340 (senza ulteriori oneri), e sarà corrisposto con bonifico su conto FINECO BANCA IBAN IT60T0301503200000000099304 intestato a Maurizio Danza, indicando la causale: ricorso decreto di rigetto MIUR + nominativo ricorrente.

Il costo riguarda esclusivamente il giudizio di primo grado innanzi al T.A.R. Lazio, con espressa esclusione dei motivi aggiunti, dell’eventuale appello, anche cautelare al Consiglio di Stato.

 

N.B. L’azione legale sarà intrapresa con un numero di ricorrenti non inferiore a 30. Nel caso di un numero inferiore ci si riserva di annullare l’azione con restituzione della quota di adesione.