ABILITATI IN ROMANIA: Udienza 8 luglio ottemperanza alla sentenza n°4825/2020 del CONSIGLIO DI STATO : depositati 217 decreti di riconoscimento in Italia della abilitazione: Giustizia è fatta.

Esprimiamo grande soddisfazione -così l’Avv. Maurizio Danza -difensore dei ricorrenti e Prof. di Diritto dell’Istruzione e della Ricerca Internazionale presso la Università ISFOA per l’esito della udienza odierna ,finalizzata a valutare la ottemperanza del Ministero dell’Istruzione alla sentenza n°4825/2020 della VI Sezione del Consiglio di Stato.

In tale procedimento-prosegue l’avv.Danza -l’Avvocatura Generale dello Stato ha depositato ben 217 decreti del Ministero dell’Istruzione, con misure compensative, che riconoscono la tesi rivendicata da due anni nelle sedi giudiziarie, secondo cui il titolo conseguito in Romania è abilitante all’insegnamento e va riconosciuto  in Italia, secondo la Direttiva Europea n°36/2005 ed in conformità alle pronunce della Corte Europea più volte richiamate dal Consiglio di Stato nei giudizi a Noi favorevoli.

Ufficio Stampa FSI USAE SCUOLA