IMMISSIONI IN RUOLO CONCORSO RISERVATO DDG N°85/2018: LA USR LOMBARDIA A SEGUITO DELLE DIFFIDE REVOCA GLI ACCANTONAMENTI E DISPONE L’IMMISSIONE IN RUOLO A FAVORE DEGLI ABILITATI IN ROMANIA IN POSSESSO DELLA SENTENZA N°4825/2020 DEL CONSIGLIO DI STATO

Informiamo gli interessati che, a seguito delle diffide stragiudiziali a firma dell’Avv. Maurizio Danza finalizzate alla integrale esecuzione della sentenza favorevole n° 4825/2020 della VI° sezione del Consiglio di Stato , la USR  Lombardia ha  provveduto non solo alla reintegrazione nelle graduatorie di merito del concorso riservato di cui al DDG n°85/2018 , ma ha disposto anche la  revoca degli accantonamenti, con conseguente immissione in ruolo degli abilitati in Romania .

Di particolare interesse-secondo l’Avv.Maurizio Danza- la motivazione della USR contenuta nel decreto n°19942 del 27 agosto 2020 che fa riferimento all’art. 6, c. 2, del citato D.D.G. 1546/2018 secondo cui “l’ammissione con riserva dei candidati che abbiano conseguito il titolo abilitante all’estero e abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del sistema nazionale di istruzione entro la data termine per la presentazione delle istanze per la partecipazione alla procedura concorsuale.

Auspichiamo che anche le altre USR si adeguino al detto orientamento, alfine di evitare ulteriori lesioni al diritto degli abilitati in Romania.

UFFICIO STAMPA FSI USAE SCUOLA