DIFFIDATE LE USR AI FINI DELL’ INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE DI MERITO DEL CONCORSO RISERVATO DI CUI AL DDG N°85/2018 E SCIOGLIMENTO RISERVE CON SENTENZE DEL CONSIGLIO DI STATO SEZ.VI N°4825/2020 E 5175/2020 : PRIMI RICONOSCIMENTI

Si avvisano tutti i ricorrenti che hanno partecipato agli appelli al Consiglio di Stato e beneficiari delle  sentenze favorevoli n° 4825/2020 e 8175/2020 che, a seguito di  diffide stragiudiziali a firma dell’Avv.Maurizio Danza alcune  USR ( tra cui quella della Lombardia) hanno provveduto alla reintegrazione nelle graduatorie di merito del concorso riservato di cui al DDG n°85/2018 di tutti gli abilitati in Romania con riferimento al conseguito Nivel I° e Nivel II°.

A tal proposito Si fa presente che la eventuale motivazione delle USR secondo cui, ai fini dello scioglimento delle riserva e dunque della esecuzione delle pronunce summenzionate, occorrerebbe una  “presa d’atto da parte dell’amministrazione centraleè del tutto illegittima e gravemente lesiva dei diritti degli appellanti, atteso che, chi è beneficiario di un provvedimento definitivo giurisdizionale non può essere costretto a subire ulteriori effetti lesivi derivanti dalla adozione di un atteso, ed inutile provvedimento nullo secondo la giurisprudenza amministrativa ;

la motivazione appare particolarmente grave atteso che come risulta da Nostro monitoraggio le USR su cui incombe il dovere di ottemperanza, non si limitano a contestare in alcun modo l’efficacia e la esecutività della sentenza, eludendo palesemente il disposto evincibile dalle sentenze del Consiglio di Stato.

Per tali ragioni Vi invitiamo a segnalare tali comportamenti  inviando una email a avvdanza@libero.it, alfine di attivare gli strumenti opportuni finalizzati alla tutela dei diritti dei beneficiari delle sentenze 

ufficio stampa fsi usae scuola