ABILITATI IN ROMANIA. IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE DEFINITIVAMENTE L’APPELLO RITENENDO CHE LA ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO IN ROMANIA E IL TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO IN ITALIA NON NECESSITA DI MUTUO RICONOSCIMENTO : IL MIUR RIGETTANDO L’ISTANZA HA VIOLATO L’ART.45 TFUE E L’ART.13 DELLA DIRETTIVA EUROPEA N°36/2005

Di grande importanza la pronuncia della Sesta Sezione del Consiglio di Stato n. 4825 del 9 luglio 2020 di accoglimento a firma del Presidente Montedoro, in merito all’appello patrocinato dall’Avv. Maurizio Danza del Foro di Roma, a favore degli abilitati in Romania che aveva già sospeso la sentenza breve di rigetto n.11774/2019 del Tar Lazio Sez. III Bis a favore … Leggi tutto ABILITATI IN ROMANIA. IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE DEFINITIVAMENTE L’APPELLO RITENENDO CHE LA ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO IN ROMANIA E IL TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO IN ITALIA NON NECESSITA DI MUTUO RICONOSCIMENTO : IL MIUR RIGETTANDO L’ISTANZA HA VIOLATO L’ART.45 TFUE E L’ART.13 DELLA DIRETTIVA EUROPEA N°36/2005