Concorso straordinario docenti: emanare il bando nei tempi previsti valorizzando l’esperienza maturata dai docenti precari

Esprimiamo seria preoccupazione in merito al ritardo che potrebbe derivare dall’emanazione del bando di concorso straordinario docenti della secondaria superiore-così il Coordinatore Nazionale FSI USAE Scuola Prof.Maurizio Danza . Le proposte del MIUR in merito ai punteggi relativi alle prove scritte e al servizio previsto per la partecipazione al concorso, a Ns. avviso non valorizzano l’esperienza professionale acquisita dal personale docente precario. Occorre-prosegue il Coordinatore- un ulteriore sforzo del MIUR finalizzato ad attribuire un punteggio più elevato al servizio maturato nell’insegnamento, tenendo conto che nel settore privato il superamento dei 36 mesi comporta per i lavoratori il diritto ad un rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

UFFICIO STAMPA FSIUSAE SCUOLA