RICORSO AL TAR LAZIO ABILITATI IN ROMANIA. IL MINISTERO DELL’EDUCAZIONE ROMENO CONFERMA IL DIRITTO DI PARTECIPAZIONE AI CONCORSI PER DOCENTI A TUTTI I CITTADINI UE : LA NOTA 21.05.2019 AD FSI USAE SCUOLA

In riferimento alla nota controversia sul diritto all’accesso alla professione docente anche in Italia , su cui dovrà esprimersi il TAR Lazio-Roma in riferimento al ricorso patrocinato dall’Avv.Maurizio Danza , rendiamo noto che il Ministero dell’Educazione Nazionale Rumeno con la recentissima nota n 30910 del 21 maggio 2019  a firma del Direttore Generale Dott.ssa Corina Marin ed indirizzata al rappresentante FSIUSAE Scuola Raffaele Nucera, conferma la legittimità della impostazione difensiva e delle Ns. richieste di riconoscimento, illegittimamente rigettate dal MIUR.  A tal proposito, e  fugando qualsiasi altro dubbio in merito anche al diritto alla partecipazione ai concorsi dei ricorrenti con la qualifica professionale docente conseguita in Romania a seguito del percorso formativo psicopedagogico , e alla sua conformità alla Direttiva Europea n.36/2005 e n.55/2013, tale nota dispone espressamente “ in conformità con le disposizioni dell’art.108 comma 1 della Metodologia-quadro riguardante la immobilità degli insegnanti dell’istruzione preuniversitaria nell’a.s.2019.2020, approvata tramite OMEN 5460/2018 con le variazioni ed inserzioni successive : I cittadini degli stati membri dell’Unione europea…che compiono le condizioni necessarie di studi riconosciuti/equiparati dal Ministero dell’Educazione nazionale oppure hanno studiato in Romania, hanno il diritto di partecipare ai concorsi di occupazione dei posti d’insegnante/cattedre libere/riservate dell’istruzione preuniversitaria e, in base ai risultati ottenuti al concorso, possono essere impiegati a termine determinate o indeterminato. La metodologia quadro riguardante la mobilità del personale docente dell’istruzione preuniversitaria nell’a.s. 2019/2020 approvata tramite l’OMEN n.5460/2018…è disponibile su http://titularizare.edu.ro/2019/.”

Siamo certi che tali documenti saranno presi in considerazione dal Collegio della Terza sezione Bis del Tar-Lazio-Roma.

UFFICIO STAMPA FSI USAE SCUOLA