Diffidata la USR per la Campania per violazione della ordinanza n.5388/2018 del TAR Lazio, che ammette gli abilitati all’estero alle prove concorsuali di cui al concorso riservato

Su richiesta del Ns. coordinamento Nazionale l’Avv. Maurizio Danza che ha già patrocinato il giudizio culminato rispettivamente con la ordinanza favorevole n.5388/2018 della sezione III Bis del TAR Lazio-Roma, ha provveduto in data odierna ad inoltrare la diffida stragiudiziale finalizzata a garantire l’ammissione degli abilitati all’estero alle prove dei ricorrenti, gestite dalla USR della Campania in riferimento al concorso riservato di cui al DDG n.85/2018.

La diffida segue la illegittima nota n. U00110355 della USR per la Campania a firma del Dirigente Dott.ssa De Lisa che prima, ha diramato indicazioni con cui si chiedevano agli avvocati la trasmissione dei nominativi dei ricorrenti beneficiari della ordinanza di accoglimento, a cui si è ottemperato con l’invio di tutte le notizie richieste per la ammissione dei ricorrenti alle prove , poi, ingiustificatamente e senza che fosse intervenuto alcun provvedimento di revoca della ordinanza, “sorprendentemente” in data 11 ottobre 2018 ha sospeso le operazioni di convocazione dei candidati ammessi con riserva in forza di provvedimenti giurisdizionali, in palese violazione delle ordinanza di accoglimento.

Vi terremo aggiornati in merito

UFFICIO STAMPA FSI USAE SCUOLA