Appellate dal MIUR al Consiglio di Stato le ordinanze di accoglimento del Tar Lazio che ammettono gli abilitati esteri e gli itp alle prove del concorso riservato di cui al ddg n.85/2018

Si comunica che in data 8 novembre 2018 l’Avvocatura Generale dello Stato ha notificato l’appello avverso le ordinanze cautelari n. 5388/2018 e n.5242/2018 con le quali il TAR Lazio sez.III bis-Roma ha accolto il ricorso degli abilitati all’estero e degli ITP patrocinato dall’Avv. Maurizio Danza, con le quali sono stati ammessi alle prove concorsuali di cui al DDG n.85/2018.

Risulta che l’Avvocatura ha provveduto alla impugnativa di tutti i provvedimenti favorevoli emanati durante l’estate in relazione a tutti i procedimenti attualmente pendenti riferiti al concorso.

Ad ogni modo, nel rammentare che l’appello non comporta alcun effetto sospensivo sulle ordinanze di accoglimento a favore di tutti i ricorrenti, si riserva di comunicare gli adempimenti necessari e successivi per la fase di discussione innanzi al Consiglio di Stato.

UFFICIO STAMPA FSI USAE SCUOLA