Depositato il ricorso al TAR-LAZIO a favore dei docenti ingiustamente ed illegittimamente cancellati dalle GAE per non aver presentato le domande di aggiornamento : attesa la fissazione per la discussione della udienza di sospensiva

Numerosi ricorrenti patrocinati dalla Nostra federazione a cui si erano rivolti, hanno adito il TAR Lazio impugnando il Decreto Ministeriale n. 506/2018 che pur aprendo  una finestra finalizzata all’aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento, non consente il reinserimento dei docenti cancellati dalle Gae per mancato aggiornamento. Il ricorso patrocinato dall’Avv. Maurizio Danza  già notificato alla Avvocatura Generale dello Stato e depositato con il NRG 10948/2018 fondato anche sulla recente pronuncia della Sez.VI del Consiglio di Stato n. 3621/2018, vuole ottenere il reinserimento nelle graduatorie a favore dei docenti che non hanno prodotto domanda nei termini prescritti dal MIUR all’atto dell’aggiornamento 2014 e depennati illegittimamente  .

UFFICIO STAMPA FSIUSAE SCUOLA