Sezione Lavoro Ordinanza n. 17003 del 10/7/2017 Pubblico impiego – comparto scuola – lavoratori a tempo determinato – anzianità di servizio – va riconosciuta – principio di diritto

Con la presente ordinanza, con la quale viene rigettato il ricorso del MIUR, gli Ermellini ribadiscono il seguente principio di diritto, già affermato in precedenti sentenze: “nel settore scolastico, la clausola 4 dell’Accordo quadro sul rapporto a tempo determinato recepito dalla direttiva n. 1999/70/CE, di diretta applicazione, impone di riconoscere la anzianità di servizio maturata al personale del comparto scuola assunto con contratti a termine, ai fini della attribuzione della medesima progressione stipendiale prevista per i dipendenti a tempo indeterminato dai c.c.n.l. succedutisi nel tempo, sicché vanno disapplicate le disposizioni dei richiamati c.c.n.l. che, prescindendo dalla anzianità maturata, commisurano in ogni caso la retribuzione degli assunti a tempo determinato al trattamento economico iniziale previsto per i dipendenti a tempo indeterminato».

CORTE CASS. Ordin. n. 17003-17.pdf